lunedì 11 maggio 2009

Il Profumo della Sera

"Astro sincero,
illumini il volto degli uomini,
Luce fredda ma brillante,
Tu rincuori gli Animi;
Creature della Notte invadono i tuoi Spazi;
tetti d'argilla, pennellate di nuvole,
suoni di gatti in amore;
Notte, degna dimora di Amanti lontani;
Profumo della Sera, Profumo di vento,
di fiori d'Estate, profumo che forse,
se non lo sai ascoltare,
mai sentirai."

7 commenti:

  1. Tenerezza infinita...!
    Bello che tu la condivida anche con noi.
    Grazie.

    RispondiElimina
  2. tanto è il profumo che arriva fin qui...

    RispondiElimina
  3. Percezione e sensibilità...molto bella.

    RispondiElimina
  4. "se non lo sai ascoltare,
    mai sentirai."

    Un abbraccio, Andromaca

    RispondiElimina
  5. "astro sincero", perché riflette il vero...
    "Profumo" che ascolti con le orecchie segrete del cuore...Incantevole !

    RispondiElimina
  6. grazie a tutti, siete meravigliosi!

    RispondiElimina
  7. No i tuoi versi sono meravigliosi!

    RispondiElimina